25.7.15

Sporty '70 Look + Bluetooth Headphones

Sporty '70 look + hi-Fun Bluetooth headphones

Un sapore appagante, quello che il tocco Seventies aggiunge all'intero look, che ne siamo appassionati da sempre, o che l'abbiamo scoperto da poco, grazie alle tendenze moda e lifestyle per il 2015
Quella graziosa "A line" sulle cosiddette gonne button front, ad esempio, dona a tutte le varianti del corpo femminile e, diciamocelo fuori dai denti, rende lo specchio più clemente, valorizzando il punto vita e scendendo spiovente sui fianchi. 
A suggerircelo è anche il mood sporty vintage, di grande ritorno per la stagione, che vede i capi sportivi retrò come protagonisti assoluti: concediamoci allora un paio di tennis bianche o stampate, in abbinamento a un top corto crochet e perchè no, una passata di rossetto effetto mat a rifinire il make-up. 
Un accessorio utile e stylish, a contrasto, da cui non separarsi? Le cuffie Bluetooth, naturalmente! 
Dalla più tecno-addict alla più scettica ma ricreduta come la sottoscritta, le coloratissime hi-Edo di hi-Fun provate di recente, possono realmente essere la soluzione ideale, per ascoltare senza fili la musica in città, durante una sessione di jogging o da buttare in valigia per le vacanze a mari e monti, collegandole semplicemente al dispositivo più adatto a portata di mano:   

fulfilling taste, what the Seventies touch adds to the whole look, whether we have ever been passionate, or that we have recently discovered it, thanks to fashion and lifestyle trends for 2015
That pretty "A line" on so-called button front skirts, for example, that gives to all variants of the female body and, let's face out of the teeth, it makes the mirror more forgiving, emphasizing the waist and sloping down to the flanks. To suggest us is just the sporty vintage mood: let's match it with a pair of white tennis, in combination with a short crochet top and why not passing a matte lipstick. 
A useful and stylish accessory to add? The Bluetooth headphones, of course! From the more techno-addicts to more skeptical like me, the colorful hi-Edo by hi-Fun, recently tried, may be the ideal solution to enjoy music in the city, during a jogging session or to throw in your suitcase holiday to heaven and earth, by simply connecting the device best suited to hand: 

14.7.15

Patchwork Travel Diary #7: L.A Love, Venice Beach

Venice Beach, Los Angeles, CA

La ricetta dello “star bene” si nasconde il più delle volte nei dettagli, certo, ma ancor meglio, nel passaporto, nonchè nello stanare quasi occasionalmente ispirazione qui e là, a km più o meno zero.
Palme, oceano e nuove abitudini rubate ai locali, non possono quindi che essere una panacea per almeno un paio di mali che importunano la nostra routine. 
La californiana Venice Beach protagonista del circondario di Los Angeles, e culla dei The Doors, con i suoi pazzi riti e ritmi, è lo scenario della 7° tappa di un instancabile travel diary fotografico. 
Dalla Ocean Front Walk alla Boardwalk, pedalando sul bike path verso Santa Monica e facendosi largo tra l’ossessione per il body building alla Muscle Beach. Irrinunciabili i colori della streetart, e quell’ordinaria follia dei contest sulla spiaggia a colpi di bomboletta. 
Quattro chiacchiere con i Dogtown boys, i Kombi Van dalle scritte pop, le tavole da surf letteralmente sulla cresta dell’onda e i bermuda rossi: tutto, in quel di Venice, fa parte di un disegno che ha tanto i tratti del Baywatch di fine anni 80 e spinge a chiedersi come riprenderà lì la vita dopo i bagordi delle cosiddette Sunday Funday.    

The recipe of feeling good is most often hidden into details and corners, of course, but even better, in the passport, as well as in almost occasionally flush inspiration here and there, at more or less zero-mile. 
Palm trees, ocean and new habits stolen from the locals, could be the best panacea for at least a couple of evils that bother our routine. 
California's Venice Beach starred in the district of Los Angeles, cradle of The Doors, with its crazy rituals and rhythms, is the scenario of the 7th step of a tireless photo travel diary. From Ocean Front Walk to the Boardwalk, riding on the bike path to Santa Monica and passing through the obsession for body building at Muscle Beach. Indispensable colors of street art, and that falling down of contest on the beach to spray shots. 
Chatting with the Dogtown boys, the Kombi Van with pop writings, surfboards and red shorts: all in Venice, is part of a picture that has both the features of Baywatch end end of 80es, and raises the question, how will resume the life there, after the revelry of the so-called Sunday Funday.

6.7.15

Summer Wedding: Asos (un)conventional occasion outfit

Summer Wedding: Asos occasion outfit

Una formula a base di tinte pastello, applicazioni sparkling e una buona dose di bon ton è certamente quello che ci vuole per un perfetto wedding outfit estivo, ma se aggiungessimo un pizzico di pepe? 
Ecco allora che il non convenzionale diventerebbe, con moderazione, il modus operandi da seguire nella tortuosa scelta di quali capi indossare ad un matrimonio. 
Approfittando quindi per curiosare su Asos, nella sezione dedicata alle invitate a nozze e stilare una wishlist a tema, se da un lato l'imperativo fashion prevede floreale in abbondanza, di cui sontuosi maxi dress in seta (2) sono una rapida e già esplorata soluzione per chi non può fare a meno del romanticismo, dall'altro, le più coraggiose possono valicare i margini, scegliendolo su completi formati da bralet e pantalone (9) o gonna full e crop top (4), ma anche in versione 3d su tacchi gioiello (5) per completare un abbinamento easy-chic. 
E ancora, mini abiti lady-like con motivi barocchi laserati (7) e pochette in pelle (8), versus morbide romper eleganti in tinta unita dal fascino sporty (1), una variante meno classica della jumpsuit da non sottovalutare quando il caldo irrompe. Il dettaglio trasversale in più? Clutch "statement" a decorazioni preziose (6) o sandali con cinturini e fasce in metallo dorato o argentato (3). Quale capo vi attira di più?   

A formula based on pastel colors, sparkling applications and a good dose of bon ton is certainly what you need for a perfect summer wedding outfit, but if we add a pinch of pepper? Here then is the unconventional would become, in moderation, the modus operandi to be followed in the tortuous choice of what to wear to a wedding party. Taking advantage then to browse on Asos, in the section and compile a wishlist, while the main fashion imperative provides floral abundance, whose sumptuous silk maxi dress (2) already explored is a rapid solution for those who cannot live without romance, but also, the most courageous can cross margins, choosing bralet and trousers match (9) or full skirt and crop top one (4), but also flowers in 3d over jewel heels (5) to complete a more easy-chic combination.
And yet, lady-like mini dress with baroque motifs (7) and leather clutch (8), versus soft elegant rompers with sporty attitude (1), a limited variant of the classic jumpsuit to be reckoned with when the big warm breaks. The plus? A "statement" clutch (6) or sandals with straps and bands in gold or silver (3). Which item attracts you most?

25.6.15

Summer Style: Suede, stripes, denim and off shoulders

2015 Summer style: suede, stripes, denim and off-shoulders

Suede, più che la parola chiave dell'estate 2015, un vero e proprio stile di vita. 
Con il suo sapore anni 70 infatti non può che destare l'interesse dei fashion addict più nostalgici. Un boho twist, quello capitanato dai vestiti in camoscio, ideale per chi come la sottoscritta, sprofonda in brodo di giuggiole al sol sentir parlare di silhouette destrutturate, chiffon e tonalità nude. 
Ma l'abbinamento ideale per un vincente summer style? In tre aggettivi: comodo, smart e trendy. Tutte caratteristiche che possiamo ritrovare nella combinazione di maxi gilet, in suede naturalmente, blusa off-shoulders, shorts in denim, zainetto stampato e un paio di espadrillas in canvas. 
D'altronde, chi ci impedisce di trasferire nel nostro quotidiano una parvenza dei tanto agognati Coachella e Glastonbury Festival?! Che nel nostro plan vacanziero quindi, ci siano mari, semplici gite outdoor o sponde californiane, i must da buttare a occhi chiusi in valigia o semplicemente da indossare senza indugi, sono presto decisi. 

Suede, rather than the Summer 2015 keyword, a real lifestyle indeed. 
With its 70s flavor in fact it's able to arouse the interest of  more nostalgic fashion addict. A boho twist, the one led by suede clothing, ideal for those who, like myself, sinks into raptures only at the hearing about unstructured silhouettes, chiffons and nude shades. 
But the cult combination for a successful Summer style? In three adjectives: comfortable, smart and trendy. All features that can be found in the combination of maxi vest, suede of course, off-shoulders blouse, denim shorts, printed backpack and a pair of canvas espadrilles. 
Besides, who prevents us to transfer a bit of Coachella and Glastonbury Festival into our daily life?! Whether you're planning vacation here or there, you already know the real must pieces to throw in the suitcase or simply to wear without delay.

17.6.15

Interior Design: from "Homify" to 2015 summer trends

Interior Design: from Homify to 2015 Summer Trends

L’interpretazione, prima di tutto. I diversi modi di concepire l’interior design, gli arredi e le loro possibili disposizioni, hanno fondamenta tanto soggettive quanto umorali. Caratteristica che il design stesso condivide con fashion e food, ad esempio. 
Il motore alla base? La personalità di chi vede, naturalmente. Se ciascuno percepisce gli spazi e interagisce con l’ambiente a proprio modo, ecco sfumato il confine tra funzionalità e creatività: il risultato è un composto più o meno omogeneo di colori, materiali, complementi d’arredo e sensazioni. 
E homify, la piattaforma che mi ha incuriosito di recente, lo sa bene. Approdarci è stata una piccola delizia per gli occhi: una community di esperti del settore tra architetti, designer e appassionati, moltiplicata per le ispirazioni home e architecture più disparate. Quale miglior occasione di questa quindi, per fare un tuffo nelle tendenze arredo casa per l’estate 2015 e carpire spunti interessanti? 
Presto detto: il nostro tour parte dalle zone living a combinazioni pop, per chi ama sentirsi stimolato dalle tinte vitaminiche, sino a quelle più minimal, in cui prevalgono morbidi mix di ecrù e gradazioni di bianco, per chi invece si lascia cullare dal neutro. 
E ancora, passando attraverso i giardini connotati da uno stile rustico, si arriva alle verande più contemporanee in cui giochi di luci, cassette della frutta e complementi green, accompagnano con stile le chiacchiere serali. Un occhio di riguardo per l'ecosostenibilità senza esclusione di colpi (@Valpietra in primis) in un'ottica di intelligente abitabilità, senza trascurare l'estetica.
Se poi il trend del cosiddetto chef a domicilio si fa impazzante, ecco che la cucina, sempre più inglobata nel soggiorno, diventa vero e proprio luogo d'incontro, di show cooking e di culto in cui celebrare il social food in compagnia. Nelle più dinamiche ed eclettiche, la confusione è ben accetta, così i colori di alimenti, stoviglie, tappeti e quadri sono i protagonisti di un divertente mix&match assieme a rivestimento in faccia-vista, meglio se ispirato al "brown-brick" tanto caro ai loft new yorkesi. Nelle più contemporanee invece, l'essenziale continua a dettar legge. 
Tra stile coloniale, moderno o industrial, non può mancare una photo-gallery da cui prendere appunti: 

The interpretation, first of all. The different ways of thinking about interior design, furnishings and their possible arrangements, have foundations so subjective as humoral. Feature that the same design scope shares with fashion and food ones, for example.
The engine behind? The personality of those who see and feel, of course. If everyone perceives space and interacts with the environment in their own way, here are that blurred line between functionality and creativity: the result is a more or less homogeneous mixture of colors, materials, furnishings and sensations.
And Homify, the platform that recently intrigued me, knows it well. Landing into, was a small feast for the eyes: a community of experts including architects, designers and design lovers, multiplied by the most different home and architecture inspirations. Then, let's take the chance to make a dip in home furnishings trends for summer 2015!
Among colonial, shabby-chic, modern or industrial home style, here is a photogallery made to inspire: