28.1.15

Trend Alert: SS15 Afro Inspiration

1.Topshop trousers; 2.Sveva statement necklace; 3.New Look top; 4.Bistrusso bag; 5.River Island kimono; 6.Joshua Fenu heels; 7.Valentino scarf

Etno-chic è la parola d’ordine ridondante ma sempre ben accolta in tema di tendenze moda delle collezioni primaverili ed estive. La stagione P/E 2015 alle porte non può esserne di certo sprovvista: dopotutto, colori sgargianti, piumaggi, sagome stilizzate di foglie, animali e maxi fiori esotici sembrano essere un soave leit motiv che ci accompagna annualmente tra un pizzo sangallo lì e una frangia qui. 
Che le passerelle lo annuncino esuberante o le correnti più minimali e classy lo vedano di black&white vestito, il fascinoso twist etnico descritto nel trend alert di oggi si riscopre intrigante e afro-inspired
Un morbido pantalone peg-leg a stampa, un crop top a rombi vagamente tribali e un kimono multicolor possono perciò diventare i veri protagonisti dei look più trendy. 
Puntare invece su accessori come collane statement in corda e metalli, pochette in sughero con dettagli rettilati e foulard a fantasia naturale all-over è la soluzione ideale per abbracciare lo stile con moderazione anche durante le occasioni più rilassate. 
Che ne pensate di questa selezione? In arrivo nuove review e outfit, stay tuned!

Ethno-chic is the redundant but always well received keyword in terms of fashion trends for spring and summer collections. The S/S 2015 season at the gates cannot certainly lack of it: after all, bright colors, feathers, stylized silhouettes of leaves, animals and maxi exotic flowers seem to be a suave leitmotif that accompanies us every year between a broderie anglaise there and a fringe here. 
Exuberant or more minimal and classy in black & white, the charming ethnic twist described in today’s trend alert is intriguing and African-inspired. 
A soft peg-leg printed pants, a vaguely tribal crop top and a playful patterned kimono may become the real stars of the coolest looks. However, focusing on accessories like statement necklaces in rope and metals, cork clutch with fake snake texture and all-over printed scarf is the ideal solution to embrace the style with moderation. 
What do you think about the selection? News are coming, stay tuned!


21.1.15

Patchwork Travel Diary #5: Amsterdam Street View


Amsterdam - Holland

Non c'è alcun senso di bellezza o realtà nei paesaggi perfetti, non hanno spessore ma solo superficie. Viaggiare, nella mia mente, equivale a cercare il tarlo, ovvero quel dettaglio che ha subìto il passare del tempo, ha una storia, un colore, è sgangherato ma sincero. 
Biciclette abbandonate e piccole chiatte alla deriva, un mercatino vintage in cui comprare formaggi e vinili, un locale jazz in cui socchiudere gli occhi e scandire i pensieri a tempo di sax. 
Amsterdam è la quinta tappa del mio personale travel diary, raccontata attraverso alcuni scatti non convenzionali delle vie secondarie in cui, girovagare in cerca d' ispirazione e qualche affare, è dolce quasi quanto il far nulla. 
Tra un pit stop nei pub seminterrati per un chicken grilled con birra (Tripel Lijnbaansgracht; Cafè de Koe - Marnixstraat) e un'intensa performance musicale live al Cafè Alto o al Club Paradiso, è dovere e piacere incappare in un'inaspettata mostra fotografica nel fashion concept store SPRMRKT con dj set, assaggiare cibo artigianale a cielo aperto al Noorder Markt e curiosare tra le creazioni per casa in legno e pelle nello store Raw Materials
Distrazione e attrazione sono all'ordine del minuto, zonzerellando tra le innumerevoli strambe gallerie d'arte contemporanea che spuntano come funghi in ogni dove, in particolare nella zona Spiegel Kwartier. 
Ecco quindi una piccola street view fotografica che inizia dalle case di Egelantiersgracht, scorre per i canali di Singelgracht con tappa al tulip flower market, oltrepassa i mulini a vento dell'affascinante Zaanse Schans, a venti chilometri da Amsterdam, e culmina nella media art della Wanrooij Gallery in Stadhouderskade e nell'iconico design showroom Moooi in Westerstraat.

There's no sense of beauty or reality in perfect landscapes, they just have surface but not depth. 
Travel, in my mind, is all about looking for the woodworm, that detail which has suffered the passing of time, has a history, a color, is ramshackle but sincere.
Abandoned bicycles and small barges drifting, a vintage market to buy cheese and vinyls, a jazz club where close eyes and smile in time to sax.
Amsterdam is the fifth step of my personal travel diary, told through some unconventional shots of secondary streets where, wandering in search of inspiration and some good business, is sweet as getting lost.
Between a pit stop in the traditional pubs for a grilled chicken with beer (Tripel - Lijnbaansgracht; Café de Koe - Marnixstraat) and an intense music live performance at Alto Cafè or Paradiso Club, is duty and pleasure to run into unexpected photo exhibitions in fashion concept stores like SPRMRKT with DJ sets, buy artisanal food at Noorder Markt and browse the special home creations in wood and leather at Raw Materials store.
Distraction and attraction are simply usual, chillin' among countless weird contemporary art galleries sprouting like mushrooms everywhere, particularly in the Spiegel Kwartier area.
So, here's a small street view which starts from the houses of Egelantiersgracht, flows for Singelgracht channels, passing by the tulip flower market and Zaanse Schans windmills, to culminate with media art at  Wanrooij Gallery in Stadhouderskade and at Moooi iconic design showroom in Westerstraat.

13.1.15

L'Oréal Hairstyle Experience #9: Serioxyl treatment and Outfit

L'Oréal Serioxyl treatment

Combattere l'assottigliamento dei capelli è un altro dei piccoli e insidiosi dilemmi a cui siamo sottoposti ogni giorno per via di stress, vita frenetica e chi più ne ha più ne metta. 
Quale migliore occasione per scovare una soluzione adatta se non proprio durante il 9° appuntamento del progetto L'Oréal Hairstyle Experience
Quindi spazziamo via lo scetticismo e non diamoci per vinti: sfoderando il nuovo trattamento Serioxyl e aggiungendo un saggio colpo di spazzola, al salone La Parrucchieria di Bologna abbiamo raggiunto come sempre l'obiettivo prefissato, ovvero ridare vigore e corpo alla massa di capelli ormai appesantita e indebolita dal freddo. 
 Avremmo potuto pensare "un altro dei soliti prodotti", e invece no! Nel mio specifico caso, abbiamo lavorato sulle lunghezze, applicando Thicker Hair, il siero professionale complementare all'intero kit comprensivo di shampoo, conditioner e acqua-mousse, che crea una rete tridimensionale della fibra capillare e dona immediatamente corposità e volume visibili al primo sguardo. Ma non temete, tra le proposte della linea non mancano quelle ad hoc anche per il cuoio capelluto con proprietà antiossidanti (Denser Hair) e per capelli colorati. 
Ultimo step per completare l'opera, un tocco di Dual Stylers, di cui vi ho parlato in questo post e l'allure classy-casual è servita, perfettamente in linea con l'outfit della giornata.
Dopotutto, immersi nelle luci del tramonto in cui i volumi si ammorbidiscono e i contorni della città si sfocano, la necessità di sentirsi un tutt'uno con ciò che ci circonda si trasla inevitabilmente anche nella scelta di hairstyle e abbigliamento. Indossare capi over e confortevoli accostati per vezzo a tessuti iridescenti che rapiscono i bagliori naturali dell'ambiente, si impone come bisogno impellente, ed ecco allora che lasciare libera la chioma al naturale diventa il diktat da assecondare, semplice e gradevole soprattutto con il supporto di un trattamento mirato alla salute del capello come in questo caso Serioxyl. Niente artifici o sovrastrutture, solo un puro effetto liscio da cui traspare maggiore lucentezza e spessore.  

Fighting against thin hair is another of the small and tricky dilemmas which we are subjected to day by day because of stress, fast-paced life and so on and so forth. 
During the 9th round of L'Oréal Hairstyle Experience project we have finally discover a great solution! 
So let's shoo the skepticism: unleashing the new Serioxyl treatment and adding a sage brush stroke, we reached the set goal: restore vitality and body mass to my hair, now weighted by the length and weakened by cold. 
-Another usual product- we could think of, but no! In my specific case, we applied Thicker Hair, serum which creates a three-dimensional network of the hair fiber and gives body and volume immediately visible at first glance. 
Last step to complete the work, a touch of Dual Stylers, which I spoke about in this post and you're done ... and perfectly in line with the outfit of the day: I've got my classy-chic but totally natural allure!
After all, into the sunset lights where the volumes are softened and the edges of the city become blurred, wwe need oversize and comfortable garments, adding iridescent fabrics that capture the glow of natural environment and make the look vaguely glam. 
The need to be part of surroundings is inevitably translates also in the choice of hairstyle and make-up. So, no tricks, just a pure smooth effect which shows more shine and volume.

7.1.15

L'Oréal Hairstyle Experience #8: Faux Bob and Mythic Oil perfume


Darci un taglio, signori, è forse una delle imprese femminili più controverse e difficoltose di sempre.
Parliamoci fuori dai denti: qui non si tratta di una banale svolta di look, ma di un piccolo ironico dramma personale, una vera e propria scelta sofferta anche per le più impavide cresciute a pane e coraggio, questo sconosciuto. 
Ammettiamolo, almeno una volta ciascuna di noi, sull'orlo di una crisi di nervi (o di capelli) ha impugnato le forbici e ha tentennato desiderando un drastico e cortissimo caschetto, o meglio, il cosiddetto bob, di tendenza, amato dalle dive e rivisitato sui red carpets internazionali, più o meno lungo, più o meno..sincero! 
Ora, finalmente potrò dire anche io di aver assaporato l'ebrezza, ma solo quella, del corto, grazie all'ormai iconico faux bob, acconciatura piuttosto intuitiva e semplice da realizzare, perfetta per cambiare veste one shot, provata durante l'8° L'Oréal Hairstyle Experience al Salone La Parrucchieria di Bologna. 
Dopo una semplice asciugatura con spazzola e phon abbiamo infatti arrotolato l'intera lunghezza verso l'interno fissandola con alcune forcine per uno styling bombato e romantico, creando così l'effetto ottico di chioma accorciata fin sopra le spalle. Che hairstyle bon ton sarebbe però senza un ciuffo morbido e mosso lasciato cadere ad incorniciare il viso? Et voilà, sfruttando la naturale scalatura dei capelli, ecco raccolte le due ciocche frontali rimanenti e arricciate con il ferro. 
Un ultimo immancabile tocco: l'intrigante hair perfume della linea L'Oréal Mythic Oil, vaporizzato appositamente a piccole dosi per completare l'allure e renderla ultra-chic. 

"Give a net cut," ladies, it is perhaps one of the most controversial women's enterprises ever. By the way: this is not a trivial look's change, but it's a little ironic daily drama, a real difficult choice for even the most fearless grown on bread and courage ones. 
Let's face it, at least once each of us, on the verge of a nervous breakdown has appealed the scissors and has wavered desiring a drastic and very short bob, trendy, beloved by divas, longer or shorter, more or less..sincere! 
Now, I can finally say I have enjoyed the thrill, but just that, of the short, thanks to the now iconic faux bob hairstyle, quite intuitive and easy to carry, perfect for change depending on the occasion, tried during the 8th Hairstyle Experience at La Parrucchieria Salon in Bologna. 
After a simple drying in fact we rolled up the entire length inward fixing it with some bobby pins for a rounded and romantic effect, thus shortening the hair to shoulders. Then, we got the nice bon ton detail with a soft tuft moved dropped to frame the face. A final touch: the intriguing Mythic Oil hair perfume vaporized in small doses to complete an impeccable ultra-chic allure. 

4.1.15

Trend Alert: 7 Marsala things you can't miss

1. Fermliving table, 2.Urban Outfitters headphones, 3. Zanellato bag, 4. Topshop dress, 5. Balenciaga bracelet, 6. Pantone cup, 7. Topshop ankle boots

Appurato che il color Pantone 2015 è il Marsala, tonalità tra il burgundy e il ruggine, che fashion e design system sono già zeppi di accessori, capi e arredi creati ad hoc, e che presto ne faremo una bella indigestione proprio come succede ogni anno dopo questa rivelazione, non rimane che stilare una piccola lista di oggetti e must have imperdibili a tema. 
Abbracciando tutti i campi del lifestyle, non c'è nulla di meglio che partire da un calibrato splash del colore di tendenza nella zona living, ad esempio aggiungendo, compatibilmente con lo spazio a disposizione, una poltrona, una lampada, un set di vasi o un tavolino minimale e contemporaneo. 
Proseguiamo poi con i complementi per la cucina come un'iconica tazza da the e gli accessori tech per ascoltare musica, come un paio di cuffie in pelle colorata. 
E ancora, un vestito stampato con base marsala può essere la soluzione ideale per essere trendy pur non amando questa tinta in sè, mentre un bracciale, una maxi bag modello Postina e un paio di ankle boots con dettagli metallici completeranno alla perfezione un look total white o total black, casual in denim o classy-chic in abito.
Che ne pensate? Nel frattempo, sono in arrivo i primi post dedicati alle collezioni SS15, stay tuned! 

Found that Marsala is the new 2015 Pantone color, shade among burgundy and rust, found that fashion and design system are already full of ad hoc-made accessories, clothing and furniture, and that soon we will have a grand indigestion just as happens every year after this revelation, afterall now we can draw up a short list of must have items. 
Embracing the whole lifestyle, there's nothing better than starting from a calibrated splash of stylish color in the livingroom, for example by adding a chair, a lamp, a set of pots or a small minimal and contemporary table as in this case. 
Then let's continue with the kitchen complements as an iconic teacup, and techno accessories for music, like a pair of  colored headphones in leather. 
And yet, a printed dress with marsala base may be the ideal solution to be trendy even if you don't love this color at all, while a bracelet, a maxi bag and a pair of ankle boots with metal details could perfectly complete a total white or total black look, casual one in denim or classy-chic in suit too.
What do you think? Meanwhile, the first SS15 posts are coming, stay tuned!