30.4.11

Philip Treacy: must at Royal Wedding

Hi fashion guys!
Come tutti sappiamo, ieri si è celebrato il Royal Wedding più fashion, campione d'ascolti e connessione live via internet per curiosare in diretta nella Cattedrale più invidiata. La maggiorparte delle teste coronate e degli invitati alle nozze, come dictat reale inglese, ha indossato un copricapo più o meno eccentrico. Dunque, anche un matrimonio può diventare l'occasione perfetta per sfoggiare un total look da fashion victim. Mi hanno colpito i cappelli in particolare, vero e proprio trend di questo evento. La Maison che ha messo le mani in testa per più anni a più invitati è Philip Treacy, anche complice di Lady Gaga e Sarah Jessica Parker.

from Ansa.it

Da sempre innamorato dei matrimoni, lo stilista o meglio, cappellaio, trae la sua ispirazione primordiale dai matrimoni inglesi, così glamouros, che vengono da lui stesso definiti "un reale fashion show". All'età di cinque anni comincia a cucire vestiti e cappelli per le bambole delle sorelle e da lì sboccerà un amore eterno che lo porterà a ricoprire le teste più stravagnati e fashion del millennio. Dopo aver disegnato modelli per collezioni di Alexander Mc Queen, Karl Lagerfeld a Chanel ha capito che la moda non era solo un "dressing-making" ma un feeling e un mood. Indispettito dalla comune credenza passata che i cappelli fossero indossati solamente da donne attempate e di una certa classe sociale, Philip capovolge questo trend dicendo che "comunque tutti abbiamo una testa" e quindi perchè negare a qualcuno l'uso di un'opera d'arte come copricapo?Dopo innumerevoli collaborazioni ed esposizioni, il cappellaio si insedia nel fashion system come vera e propria icona di stile artigianale.
Ecco alcuni dei miei preferiti trovati nel web:


Do you like Philip Treacy hats?
Stay tuned for tomorrow outfit..see u soon

Sabrina T.








29.4.11

"Mediterranean Eden" for Bulgari 2011

Hi guys!
Durante la presentazione Bulgari a cui ho avuto il piacere di partecipare è stata esposta, in un allestimento in stile "giardino d'inverno", la nuova collezione A/I 2011 disponibile presso gli store a partire dal prossimo Maggio, distinguibile in due microlinee innovative.


Nell'universo del Mediterraneo si ramificano le radici di Bulgari. Le origini greco-romane del marchio si ritrovano oggi nella collezione di gioielli che da questa ispirazione ne prende il nome.
"Mediterranean Eden" è ricca di colori e particolari abbinamenti cromatici. Forme che vengono direttamente dalla natura e pietre rare dai colori sempre diversi che richiamano la diversità di spiagge lontane. I sassi esprimono l'incanto di una bellezza primordiale e presentano gemme preziose montate a formare collier, lunghe catene o catene multifili in giochi di luce e tagli.Oro giallo, bianco e rosa accompagnano diamanti, ametiste e turchesi che rendono le creazioni uniche per esaltare la femminilità di una donna raffinata ed elegante. Altro segno inconfondibile della gioielleria Bulgari è la moneta. Negli anni '60 la maison ha iniziato ad incastonare monete antiche su lunghe catene, elevandole a livello di gemme di alta qualità. Ora frammenti autentici del passato, vengono incorporati in contesti moderni.



"Mare Nostrum" è la seconda linea che vede protagonisti la figura del leone e del serpente. I toni sabbia, blu topazio, verde pavone, rosso e rosa cipria rivestono le pelli karung iridescenti dalle chiusure a moschettone che propongono serpenti e leoni dal gusto retrò.
Abbinati a handbag e clutch troviamo i sunglasses che seducono con giochi di colore, sperimentazioni di materiali e nuove forme allungate e molto femminili. Anche qui, l'icona delle teste leonine appare sulle aste delle montature presenti in nunace sobrie come testa di moro e bianco latte oltre che viola rosso e nero.


Anche gli orologi della nuova collezione si ispirano alla sinuosità del serpente e la ripropongono nel cinturino e lungo tutto il suo design:


What do you think about this collection?

Sabrina T.

27.4.11

The coolest nature: flowers dictat..

Hi fashionistas!
I colori della natura sono per eccellenza le muse ispiratrici dei fashion designer per le collezioni S/S. Come ho già detto qui: http://patchworkporter.blogspot.com/2011/03/must-have-of-this-spring-summer-ok-but.html, nel post in cui descrivo i must have per questa primavera estate, il fantomatico color block, le fantasie floreali e l'hippie style sono le colonne portanti delle nuove tendenze. Ovunque in questi giorni stiamo respirando il primo caldo e ammirando i primi sgargianti colori dei fiori e non solo. L'artigianato non si lascia supplicare e sforna oggettistica per la casa sempre più colorata, assemblata e optical, come vi ho accennato nei post sulla Milan Design Week. I fiori diventano i protagonisti assoluti da cui trarre insegnamento per creare stoffe, drappeggi, accessori e arredamenti. Stilzzati per Missoni, esemplari quelli di Kenzo, coloratissimi per Blumarine, D&G li vuole su sbarazzini maxi e long dress che diventano chic e neo hippie con Roberto Cavalli, Diane Von Furstenberg e Mariella Burani, negli scorsi anni anche Alexander Mc Queen, Valentino, Oscar de la Renta e tantissimi altri. Almeno una volta nella storia delle collezioni di una maison si può contare un capo floreale. Il "natura dictat" è decisamente la direttiva più cool di questa stagione, ricominciando a spolverare le tinte accese di rose, tulipani, margherite e ciclamini. Profumi, foulard, soprammobili, saponette, idee regalo, nails e dolcetti si tingono delle audaci e coraggiose nuance primaverili. Dunque che c'è di meglio di un'esposizione di fiori e non solo, in una villa abbarbicata nella campagna, il giorno di Pasqua?

Wearing: Chiara C. shirt, H&M t-shirt and ring, Zara pants, DKNY foulard, vintage gladiators, Accessorize handbag.


Stay tuned guys..see u soon!
Sabrina T.



26.4.11

Royal Wedding is coming..so let's fashion!

Hi fashion guys..
Il 29 Aprile sembra la data ultimamente più ambita da tutti i curiosi, appassionati e non solo della storia tra il Principe William e Kate Middleton. Vera e propria icona del fashion system, la futura sposa è riuscita ad accaparrarsi un posto nel web e nei magazine di moda per il suo stile minimal chic che ha spopolato negli ultimi due anni. Ora, questa unione tanto attesa ha attivato le sinapsi persino dei designer nel fashion che hanno creato collezioni divertenti in onore di questo avvenimento tutto da indossare.
Allure e stampe british ispirate alla famosissima Union Jack diventano le protagoniste di idee fashion in perfetto stile "londoneer". C'hanno pensato Traffic People e Too Late.
Cosa ne pensate?

Traffic People:




Too late:





 

What do you think about these dresses and objects?
Sabrina T.





23.4.11

Electric blue, please!




wearing:

t-shirt, belt: Zara;
trousers: Imperial;
leather jacket: Benetton;
pumps: Guglielmo Rotta;
rock nacklace: B&P;
handbag: Luna.


Sabrina T.


22.4.11

"Hasard" for Sportmax

Hi guys!!
What do you think about a beautiful landscape in our house?




Le vetrine di Sportmax si sono tinte di colore e spensieratezza per la Design week milanese. Ho partecipato all'evento d'inaugurazione e parlato con la designer Stèphanie Marin che ha chiarito alcuni dettagli sulla linea "Smarin". La collaborazione sancita tra il brand e la designer francese sfrutta la coerenza di colori e ricercatezza in entrambi gli ambiti: design e moda. D'accompagnamento alla collezione primavera estate, Sportmax ospita una zona relax, o meglio una vera e propria isola in cui il vero protagonista è il colore. "Hasard" è una proposta di arredamento che comprende un sofà rotondeggiante, mobili componibili e scaffali sgargianti che racchiudono lo spazio quasi a formare una nicchia in cui riposare e sentirsi protetti dallo stress. Questa è la sensazione che trasmette lo spazio creato nella vetrina dello store. Le nuance sono ben 64 e tutte le parti sono personalizzabili. "L'ispirazione- dice la designer- è arrivata dal bisogno di sentirsi dentro un ambiente libero, dinamico e non più statico".
La giocosità della vita è rappresentata dalle varie tinte accostate e le forme tutte differenti.
Ecco alcune foto dell'evento e dell'installazione:

Do you like this idea?






Stay tuned for tomorrow outfit..
Sabrina T.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...